La messa a punto dell'Organo Tecnico Sezionale

Ostia Lido al raduno di metà stagione

Lo scorso weekend si è svolto presso il Centro Sportivo “Anco Marzio” il consueto checkpoint dell’Organo Tecnico Sezionale: la squadra arbitrale, guidata da Luca Parente e Giorgio Chilelli per il calcio a 11 e da Marco Ingenito per il calcio a 5, ha affrontato il raduno di metà stagione con grande serietà, consapevole dell’importanza che un tale incontro poteva avere per il continuo della stagione.

La giornata di sabato si è aperta con i test atletici, svoltisi sotto l’attenzione del Presidente Paolo Ricci, del referente atletico sezionale Massimo Chiesa e dell’Organo Tecnico di Prima Categoria Ivan Magnani. A seguire, lo stesso Magnani ha sostenuto una lezione tattica sul campo, prendendo in esame posizionamento e spostamento. La mattinata si è quindi conclusa con la “prova del fischio” per gli arbitri neo-immessi e con un rapido pranzo.

Terminato il convivio, al quale si sono uniti gli Osservatori Arbitrali guidati da Giuseppe Sciancalepore, l’intero gruppo si è spostato nei locali sezionali: dopo lo svolgimento dei quiz tecnici, i fischietti ostiensi hanno analizzato insieme ai propri Organi Tecnici l’andamento della stagione e le risultanze dei test effettuati.

La seconda parte di riunione è stata impreziosita dalla presenza di Antonio Di Blasio, componente del Settore Tecnico nonché associato di Ostia Lido.

In contemporanea, con una perfetta organizzazione degli spazi, il raduno del calcio a 5 si è svolto con le stesse dinamiche dei colleghi del calcio a 11. Gli arbitri a disposizione di Marco Ingenito, hanno potuto beneficiare di alcuni ospiti di grande rilievo: a tenere la lezione tecnica in aula è stato infatti Angelo Montesardi, responsabile della Commissione Arbitri Nazionale per il calcio a 5. Insieme a lui, Gianantonio Leonforte, ex arbitro della massima divisione e attualmente vice commissario della CAN5.

Gli arbitri lidensi hanno potuto giovare dei consigli dei due designatori, i quali hanno spaziato tra diversi argomenti: dalla tecnica pura ad alcune pillole di tattica, passando per gli aspetti comportamentali.

A conclusione del raduno, sono state impartite le disposizioni generali agli arbitri neo-immessi, ai quali sono andati i migliori auguri per l’esordio ormai prossimo.