Designazione internazionale per Matteo Marchetti

Rappresenterà l'Italia al torneo under 16 "Val de Marne"

Esistono orizzonti che sembrano irraggiungibili, mari troppo vasti da solcare e soli al tramonto impossibili da catturare. Se poi lo sguardo è rivolto altrove, pare incredibile che sia toccato proprio a te camminare su quella sottile linea rossa.

Deve essere stata questa l’emozione provata da Matteo Marchetti, arbitro ostiense in forza alla CAN PRO, quando gli è stato comunicato che avrebbe rappresentato gli arbitri italiani al torneo internazionale “Val de Marne”, dedicato alle rappresentative under 16. Per Marchetti è la prima esperienza da arbitro internazionale e, seppur ufficiosamente, questo fregio riempie di orgoglio lui e la sezione di Ostia Lido.

Nella cornice da sogno parigina, quattro nazionali si affronteranno dal 28 ottobre al 3 novembre: l’arbitro lidense sarà impegnato come quarto ufficiale in Francia-Russia e Francia-Belgio, per poi dirigere sabato 2 novembre la gara tra Belgio e Russia. A completare le compagini ci sarà l’Italia guidata da Bernardo Corradi.

Una grande soddisfazione per un piccolo traguardo: vivere per pochi giorni il ruolo di arbitro internazionale, respirare un’aria nuova e continuare a percorrere il proprio cammino per raggiungere un orizzonte che da oggi, e per una settimana, ha i contorni più definiti.